CIOC 2014

CIOC 2014 : il regolamento e il calendario

Classifiche finali dopo la IV e ultima tappa

Dopa la conclusione del  Cioc  domenica a Basovizza,  qualche parola per tirare le somme di quello che è diventato un vero e proprio campionato invernale.  Nato dalla voglia di offrire fuori dalla stagione agonistica l’opportunità di allenarsi o di conoscere per la prima volta questo sport,  si è trasformato negli anni in una manifestazione attesa e seguita, nonostante quest’anno la pioggia e le previsioni meteo  non siano state incoraggianti.

Complessivamente vi hanno partecipato poco meno di 300 atleti, con una media di 130 per ogni tappa, fra cui molti atleti sloveni e alcuni provenienti da altre regioni italiane. Inoltre  la presenza di Marco Seppi e Michela Guizzardi, della nazionale italiana, ha notevolmente alzato il livello della competizione.

Resta però la caratteristica di questa manifestazione di essere una festa dello sport che si propone di avvicinare all'orienteering nuovi atleti, famiglie e giovanissimi.


Concluso il CIOC

con la IV tappa al Sincrotone - 16/2

Insperato, ma vero: finalmente il bel tempo su questa edizione del CIOC! Quindi gara olto piacevole, su tracciati spesso interessanti. Bravissimo Andraž, I in M Lungo, che si conferma come l'atleta da battere in regione. Ma tanti sono i podi conquistati: Chiara S. II in W Lungo, Chiara DC II in W Medio, Roberto e Olaf rispettivamente I e II in M Corto. Elena III in W Corto. Alessio è IV in M Medio a una manciata di secondi dal III. E poi ci sono sempre i nostri bravissimi ragazzi e ragazze: Goran II (ma anche Kristian ha terminato con un tampo decisamente buono), l'ottima Joshna I, Nastja III (e bene anche Veronika, IV, ma con un buon tempo).

Classifiche

Foto


Monte Grisa 9/2 - III tappa

Peccato per la pioggia, perchè la location era una delle più affascinanti che si possano avere qui da noi. Nonostante ciò, tutti i nostri e in particolare i nostri/e bravissimi/e ragazzi/e hanno finito la gara e anche piuttosto bene. Bravissimi Andraž, I in M Lungo, e Paolo III (ma bene anche Fulvio, Mauro e Peter, tutti nella parte alta della classifica). Leonardo (il più giovane della categoria) si difende bene in M Medio nel confronto con atleti ben più esperti. Chiara DC è II in F Medio. Bene anche Roberto, Gualtiero e Roberta che si sono piazzati nel Corto, rispettivamente M/F. Benissimo Joshna I nella categoria ragazze  e Goran III tra i ragazzi.

Classifiche



Sgonico - 26/1 

 
La II tappa del CIOC, sul terreno di Sgonico, sempre interessante, ma anche difficile e ingannatore, per fortuna è stata risparmiata dal maltempo, risultando così piuttosto piacevole.  

Clamorosa prestazione di Paolo, secondo nel Lungo dietro al nazionale Marco Seppi. Il Gaja conquista comunque tanti altri podi,  soprattutto tra i giovanissimo che confermano ancora una volta le loro buone capacità. Primi posti per Joshna, Goran e Giulio; podio per Tamir e Francesco C. E non male anche Roberta, III nel corto F


ClassificheFoto




Gara "Senza confini - Brez Meja"  5/1/2014
I tappa del CIOC


Nonostante la pioggia una partecipazione di grande livello per la prima prova del Cioc,  vinta nella categoria A maschile e femminile da due atleti della nazionale italiana di orienteering. I tanti concorrenti venuti dalla Slovenia confermano la Senza confine/Brez Meja come un appuntamento invernale ormai classico per il nostro sport.  Mai come quest’anno molto ricca la categoria dei ragazzi entro i 12 anni, future promesse.
Una gara riuscita che è piaciuta a tutti. O quasi.  Un episodio gravissimo ha turbato il finale di gara.  Con un atto  vandalico qualcuno ha  strappato due paletti con centraline buttandoli tra i rovi. A parte il costo delle centraline, che appartengono al Comitato regionale, cioè a tutti noi, si tratta di un gesto di grande slealtà sportiva. Fortunatamente, dopo ore di ricerca, le abbiamo trovate.

ClassificheFoto da slosportFoto

Dicono di noi:
sul sito della FISO
e sul sito regionale